Buyer’s Guide To Connected TV: online il nuovo documento di IAB Europe

Per aiutare media planner e media buyer a muoversi più agevolmente tra le opportunità offerte dall’intersezione tra televisione e digitale IAB Europe ha pubblicato la nuova Buyer’s Guide to Connected TV (CTV).

Per aiutare media planner e media buyer a muoversi più agevolmente tra le opportunità offerte dall’intersezione tra televisione e digitale IAB Europe ha pubblicato la nuova Buyer’s Guide to Connected TV (CTV).

Il documento prodotto dalla Channel & Formats Taskforce (sottogruppo del Brand Avertising Committee) – a cui hanno partecipato IAB Italia, Dynata, Finecast, FreeWheel, Index Exchange, IPONWEB, Kantar, SpotX, Verizon Media e ad altre IAB nazionali, come IAB France, IAB Finland e IAB Poland – è stato pensato per fare chiarezza all’interno del mercato della Advanced TV, ancora non molto esplorato e conosciuto, e ad allineare tutti gli attori del settore su definizioni chiare e condivise a livello europeo. Un altro importante scopo di questo paper è quello di esaminare il panorama europeo della Connected TV, fornendo dati di mercato, indicazioni preziose e best practice per l’ottimizzazione degli ambienti di CTV.

Per un periodo discretamente lungo i mondi della TV e del Digital hanno viaggiato fianco a fianco, fino a quando, grazie alla rapida adozione delle smart TV, delle app di streaming e all’evoluzione dei diversi dispositivi, è cominciato un percorso di convergenza che sta trasformando radicalmente il panorama dei media. In questo momento possiamo dire di trovarci all’ingresso del mondo dell’Advanced TV, caratterizzato da nuove funzionalità tipiche del Digital sempre più disponibili nell’ecosistema televisivo.

Secondo l’ultima indagine ‘Attitudes to Digital Video Advertising’, condotta da IAB Europe, le televisioni Addressable e Connected e sono considerate il principale motore per il futuro degli investimenti pubblicitari. Oltre il 50% degli advertiser e quasi il 100% delle agenzie vedono in questi canali le aree di maggiore crescita del loro business per i prossimi 12 mesi.

Gli sviluppi del mercato che hanno permesso la generazione di maggiori opzioni di scelta nei contenuti, insieme a un risparmio dei costi per i consumatori, stanno ponendo le agenzie media davanti a nuove sfide e opportunità. I cambiamenti che caratterizzano il modo in cui gli utenti guardano la televisione e la maggiore frammentazione delle audience, forzano un cambio radicale nel modo di fare pubblicità, certamente più evoluto in termini di targeting, acquisto, misurazione e ottimizzazione.

Per i buyer è fondamentale comprendere questi nuovi e intriganti ambienti, per massimizzare il loro potenziale e sfruttare appieno le nuove opportunità.

Questa guida è stata realizzata proprio al fine di aiutare e supportare i marketer, sia con background linear che digital, a muoversi in questo nuovo contesto di piattaforme pensate e sviluppate per loro.

IAB