IAS: PUBBLICITA’ DURANTE IL CORONAVIRUS: STUDIO SULLA PERCEZIONE DEI CONSUMATORI

IAS ha condotto una ricerca sulla percezione dei consumatori relativa ad un brand che appare vicino a contenuti che trattano del problema Coronvirus, considerando il punto di vista degli editori e quello degli advertiser.

IAS ha condotto una ricerca sulla percezione dei consumatori relativa ad un brand che appare vicino a contenuti che trattano del problema Coronvirus, considerando il punto di vista degli editori e quello degli advertiser.

Secondo lo studio, l’87% degli editori ha notato che la situazione legata alla pandemia ha prodotto un cambiamento nella tipologia dei contenuti consumati online, e che solo il 9% dei newsbrand considerano improbabile l’interazione degli utenti con annunci presenti nelle pagine che parlano del virus. Il 93% degli utenti infatti è attivamente alla ricerca di notizie sul tema, e il 90% degli user consuma più notizie come conseguenza della situazione legata al Coronavirus. Qual è il pensiero dei consumatori rispetto ai brand? Il 33% è convinto che l’adeguatezza di una inserzione in un contesto editoriale riferito al virus “dipenda dal marchio”.

IAB